Pantaloncini da Muay Thai, comfort e personalità sul ring

Colorati, scuri, con motivi e fantasie  di ogni tipo. I pantaloncini di Muay Thai non sono solo un accessorio che deve garantire comfort e praticità agli atleti, anche se questa è senza dubbio la loro funzione primaria. Nel corso degli anni, infatti, sono diventati anche un articolo di stile utile a comunicare la personalità dell’atleta.

Può sembrare un dettaglio, ma per sentirsi a proprio agio sul ring, in allenamento o ancora più durante un match, è fondamentale indossare l’abbigliamento tecnico più adeguato. Quindi una serie di capi che non ostacolino i movimenti in alcun modo ma che anzi garantiscano comfort e libertà di movimento.

>> Scopri tutti i tuoi pantaloncini qui: Pantaloncini Muay Thai

Tra le caratteristiche più importanti nella scelta dei migliori pantaloncini da muay thai dobbiamo considerare:

  • La forma anatomica per una maggior libertà nei movimenti
  • Le cuciture rinforzate
  • Gli spacchetti laterali per agevolare anche i movimenti
  • L’utilizzo di materiali traspiranti e anti odori

pantaloncini da muay thaiNon dobbiamo mai dimenticare che la Muay thai è una disciplina da combattimento thailandese completa dove sono ammessi calci, pugni e colpi dati con gomiti o ginocchia.

Ecco perché tutti gli atleti di muay thai (ma il discorso vale in generale per tutte le discipline combat e MMA) non possono sottovalutare l’importanza di un abbigliamento tecnico adeguato. E il capo tecnico più importante, insieme alle protezioni, è rappresentato proprio da pantaloncini da muay thai da indossare per muoversi in modo flessibile e agevole e senza costrizioni, sia per quanto riguarda gli arti inferiori, che sono particolarmente sollecitati in questa disciplina ma in generale per non compromettere mai il senso di equilibrio durante un match o anche solo in una sessione di allenamento.

Ecco perché è assolutamente sconsigliato indossare comuni pantaloncini sportivi o altri capi. La muay thai, a causa del gran numero di calci, richiede la massima possibilità di movimento delle gambe e, come per tutte le attrezzature e l’abbigliamento sportivo del mondo combat è importante scegliere solo articoli omologati.

La maggior parte dei pantaloncini è realizzata in raso perché questo materiale non si attacca alla pelle e lascia ampia libertà durante i gesti tecnici. Naturalmente c’è raso e raso. Il Satin di alta qualità garantisce anche una buona traspirabilità mentre quello di bassa qualità non permette alla pelle di respirare trattenendo il sudore e generando cattivi odori.

Come riconoscere i pantoloncini da mauy thai di qualità?

Comodi sul ring ma anche fuori. I materiali di cui sono fatti i pantaloncini da muay thai dovrebbero sempre essere ideali per un lavaggio in lavatrice così da permettere un utilizzo frequente da parte dell’atleta tanto in allenamento come nelle competizioni ufficiali.

Proprio come per l’abbigliamento di tutti i giorni, anche la qualità di quello tecnico si misura (anche) nel momento del lavaggio. Quindi i migliori pantaloncini da muay thai, oltre a non scolorire, devono mantenere quella elasticità che li rende ideale per la pratica di discipline combat dove serve protezione e massima libertà di movimento.

Insomma, la scelta dei pantaloncini da muay thai è tutt’altro che secondaria…